Pages Menu
TwitterRssFacebookPinterestGoogle Plus
Categories Menu

Posted on lug 8, 2013 in Borghi | 0 comments

Castello di Gabiano: nel labirinto della storia

Castello di Gabiano: nel labirinto della storia

Nell’era della localizzazione gps e delle mappe online, un labirinto è merce rara, occasione unica di provare per qualche istante l’ebbrezza di essersi persi, irraggiungibili da chi ci cerca.

Al Castello di Gabiano, piccolo comune in provincia di Alessandria, non solo c’è un labirinto, ma è anche curato alla perfezione, tanto che i secolari buxus sempervivirens che lo costituiscono sembrano immutati nel tempo.

Il castello, ora appartenente ai marchesi Cattaneo Adorno Giustiniani, è stato loro ceduto dai Gonzaga a saldo di un debito, ma prima ancora è appartenuto al marchese Guglielmo II di Monferrato, a cui era stato donato nel 1164 da Federico Barbarossa.

Numerose, dunque, sono le famiglie che si sono succedute nel possesso del castello, la cui posizione, dall’alto della valle del Po, offre un’incantevole vista.

Ad oggi, il castello si può visitare solo dall’esterno, passeggiando per il parco e a fianco delle imponenti merlature. L’accesso alla torre, in via del tutto eccezionale, sarà consentito il 15 settembre, in onore della manifestazione “Castelli aperti“.

“Castelli aperti”, che quest’anno ha inaugurato la quattordicesima edizione, è una rassegna promossa dalla Regione Piemonte e dalle province di Cuneo, Asti e Alessandria. Se non fosse per merito di questa iniziativa, molti castelli, rocche e giardini rimarrebbero segreti e irraggiungibili, perché in possesso di privati.

In ogni caso, se il fascino della torre proibita del Castello di Gabiano è allettante, altrettanto lo é la camminata nel grande parco che la attornia, in cui ai bossi dalle forme ben curate si alternano affascinanti esemplari di ginko biloba, che in autunno disseminano le proprie foglie a ventaglio ricoprendo i sentieri circostanti di un giallo intenso.

Numerose altre sono le piante che adornano il parco, quasi a voler sottolineare l’armonica contrapposizione tra i loro fusti alti e nodosi, labirinto naturale, e la geometria perfetta del labirinto artificiale, divertissement dell’uomo che ama la natura ma la addomestica, per renderla il proprio gioco.

Lo stato attuale del castello è frutto di attente ristrutturazioni, la prima ottocentesca, che ha in parte denaturato l’aspetto originario, e la seconda novecentesca, più filologica, che ha preso spunto dall’ideazione tardo ottocentesca del castello e del borgo medievali al parco del Valentino di Torino.

Il parco del castello si può visitare tutti i giorni, sabato e domenica compresi, dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00. È consigliata la prenotazione.

Sempre su prenotazione, è possibile degustare i vini prodotti nella tenuta vinicola del castello.

Castello di Gabiano
via S. Defendente 2 – Gabiano Monferrato (AL)
Telefono: 0142 945004 / 331 6869684
accoglienza@castellodigabiano.com
Per la rassegna “Castelli aperti”: www.castelliaperti.it

di Margherita Restelli

Banner_general_728x90_d_IT

Be Sociable, Share!

Post a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

COOKIE
I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell'erogazione del servizio in base alle finalità descritte. I Cookie utilizzati appartengono alle seguenti sottocategorie:

Cookie di sessione
Il cookie di sessione archivia e recupera valori per un determinato utente. Le informazioni sono archiviate lato server e solo l'ID univoco contenuto nel cookie viene condiviso tra l'utente e il server. Le informazioni memorizzate sul server restano in memoria fino alla scadenza della sessione. Il cookie stesso non contiene dati personali.

Cookie analitici di terzi, Google Analytics con IP anonimizzato (Google Inc.)
permettono di acquisire informazioni statistiche in merito alle modalità di navigazione degli Utenti. Tali informazioni sono trattate in forma aggregata ed anonima.

Come posso controllare l'installazione di Cookie?
In aggiunta a quanto indicato in questo documento, è possibile gestire le preferenze relative ai Cookie tramite le impostazioni del proprio browser.
E' importante notare che disabilitando tutti i Cookie, il funzionamento di questo sito potrebbe essere compromesso.
Puoi trovare informazioni su come gestire i Cookie nel tuo browser ai seguenti link:
Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari e Microsoft Windows Explorer.

Chiudi