Pages Menu
TwitterRssFacebookPinterestGoogle Plus
Categories Menu

Posted on ago 2, 2013 in Borghi | 0 comments

Issogne e Fenis: meravigliosi castelli in Val d’Aosta

Issogne e Fenis: meravigliosi castelli in Val d’Aosta

Dal 1400, sulla sponda destra della Dora Baltea, in Valle d’Aosta, si eleva un fortilizio residenziale: il castello di Issogne, dal nome della località in cui sorge. Si presenta come una dimora rinascimentale, esternamente poco decorata, anzi quasi austera e con torrette poco più alte dell’edificio. Le mura racchiudono un cortiletto al cui centro si trova un albero di melograno in ferro battuto dai cui rami zampilla acqua. Sulle facciate interne delle mura sono presenti numerosi affreschi, raffiguranti gli stemmi della famiglia Challant, costruttori e proprietari storici. Anche le parti sottostanti le volte del porticato, sempre nel cortiletto, sono affrescate con colorati disegni realistici.

Si può accedere alle sale interne del castello, ricostruite nel dettaglio, e si possono vedere la cucina attrezzata con gli oggetti dell’epoca, la sala da pranzo e la sala baronale con le travi del soffitto e le pareti dipinte con paesaggi, scene di caccia e il Giudizio di Paride. Salendo la scala a chiocciola in pietra si accede al primo piano dove si trova la cappella in stile gotico e due stanze della Contessa, anch’essa ricca di ornamenti. Infine al secondo piano si possono vedere la stanza detta del Re di Francia che ospita il letto a baldacchino originale, e quella dei Cavalieri di San Maurizio. Entrambi gli ambienti sono caratterizzati da un magnifico soffitto a cassettoni.

Sempre di tipo residenziale, ma stilisticamente molto diverso è il castello di Fénis, situato nell’omonimo comune. Apparentemente infatti sembra un edificio difensivo poiché negli angoli svettano le torri merlate ed è circondato da una doppia cinta muraria, ma non è situato su un promontorio, anzi, su un lieve terrapieno. Anche questo edificio fu costruito dalla famiglia Challant, la stessa del castello di Issogne, ma del ramo dei Fénis. La pianta del castello è pentagonale, all’angolo sud-ovest è stata innalzata una massiccia torre, all’estremità sud una torre quadrata, mentre negli angoli restanti ci sono torrette circolari. All’interno delle doppie mura c’è il mastio con torrette e il camminamento di ronda. Sul cortile interno si affacciano i locali adibiti a ricovero per gli animali e, dalla parte opposta, i locali di servizio – la cucina, la sala da pranzo, la sala d’armi, l’esattoria e lo studio. Il primo piano era dedicato ai signori e vi si trovano la cucina, la stanza dei signori, il tribunale e la cappella, forse l’ambiente più suggestivo, diviso in due da una grata e coperto da affreschi gotici e sculture lignee. All’ultimo piano soggiornavano gli ospiti e una parte della servitù. Interessanti sono gli affreschi del cortile interno che raffigurano San Giorgio che uccide il drago e un gruppo di saggi e di profeti che portano dei cartigli sui quali si leggono proverbi e sentenze morali in antico francese.

Issogne e Fenis: meravigliosi castelli in Val d’Aosta.

faidate46860

Be Sociable, Share!

Post a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

COOKIE
I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell'erogazione del servizio in base alle finalità descritte. I Cookie utilizzati appartengono alle seguenti sottocategorie:

Cookie di sessione
Il cookie di sessione archivia e recupera valori per un determinato utente. Le informazioni sono archiviate lato server e solo l'ID univoco contenuto nel cookie viene condiviso tra l'utente e il server. Le informazioni memorizzate sul server restano in memoria fino alla scadenza della sessione. Il cookie stesso non contiene dati personali.

Cookie analitici di terzi, Google Analytics con IP anonimizzato (Google Inc.)
permettono di acquisire informazioni statistiche in merito alle modalità di navigazione degli Utenti. Tali informazioni sono trattate in forma aggregata ed anonima.

Come posso controllare l'installazione di Cookie?
In aggiunta a quanto indicato in questo documento, è possibile gestire le preferenze relative ai Cookie tramite le impostazioni del proprio browser.
E' importante notare che disabilitando tutti i Cookie, il funzionamento di questo sito potrebbe essere compromesso.
Puoi trovare informazioni su come gestire i Cookie nel tuo browser ai seguenti link:
Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari e Microsoft Windows Explorer.

Chiudi