Pages Menu
TwitterRssFacebookPinterestGoogle Plus
Categories Menu

Posted on giu 22, 2013 in Montagna | 0 comments

Da Molveno a Cima Canfedin: i Monti Pallidi al loro meglio

Da Molveno a Cima Canfedin: i Monti Pallidi al loro meglio

“Gemma purissima in superbo scrigno”, così fu definito il lago di Molveno dal poeta Antonio Fogazzaro. Chi ama la montagna può di certo intuire il valore di uno specchio d’acqua tanto affascinante, completato da una cornice altrettanto spettacolare.

Il lago si trova nel cuore del Trentino Alto Adige e ospita sulle sponde una corona di villaggi montani tra i più spettacolari della regione. Tra questi c’è Molveno che si riflette sulla superficie dell’acqua del lago omonimo e che è circondato dalla magnificenza delle Dolomiti di Brenta e del Massiccio della Paganella. Per chi non lo sapesse, nel 2009 i “Monti Pallidi” sono entrati a far parte del patrimonio dell’Umanità. Le Dolomiti, caratterizzate da spettacolari linee scultoree, sono un unicum in tutto il mondo e, oltre all’aspetto paesaggistico, sono considerate fondamentali per il loro valore scientifico dato che, studiandole, permettono di ricostruire la vita sul pianeta di ere geologiche passate.

Molveno è un buon punto per cominciare a scoprire le Dolomiti. Il piccolo centro  offre opzioni e attrattive davvero diversificate: sentieri naturalistici, percorsi per mountain bike, spiaggette sul lago dove è possibile praticare sport di ogni genere.

La cittadina si presenta come un caratteristico borgo alpino, con i negozi inseriti nelle volte a botte e le casette più antiche raccolte intorno alla chiesa principale e al suo campanile. Nel cuore del paese si possono ammirare i balconi “alla trentina”, in legno, e gli abbeveratoi divenuti col tempo fontane.
Ovviamente non manca l’occasione di gustare prodotti tipici di qualità: yogurt, mele, formaggio, la torta di patate, noci, miele e la “ciuìga” un salume legato al periodo di raccolta delle rape. Comunque, ogni paese del circondario, valle, altopiano ha le sue tradizioni gastronomiche.

Da Molveno partono una serie di escursioni da non perdere per gli appassionati di camminate in montagna. Per assaporare la bellezza delle vette, si può raggiungere l’Altopiano di Pradel servendosi degli impianti di risalita o godersi una bella passeggiata lungo i sentieri segnalati.

C’è una piacevole escursione che dal lago di Molveno porta alla Cima Canfedin e che offre un panorama mozzafiato sul Gruppo di Brenta. L’escursione parte a pochi passi dall’Hotel Lago Park, non distante dal centro di Molveno, dove prende inizio il sentiero n. 612.

Un po’ noioso e ripido nella prima parte, migliora gradualmente fino a regalare un primo incantevole squarcio da cui si può ammirare lo specchio d’acqua sottostante. Da qui il sentiero sale più regolare con un lungo traversone che s’inserisce in un bosco di faggi dal sapore fiabesco. In circa due ore di cammino si raggiunge l’arioso Passo di San Giovanni dove troviamo un crocevia di sentieri. Si prosegue prendendo il sentiero n. 602 che attraversa una pianura che emana ricordi da tundra e che sale verso Malga di Covelo.

Proseguendo lungo il sentiero si scorge in lontananza il rifugio Bait del Germano, dove è possibile fare una sosta. Bastano ancora alcuni tornanti e si guadagna quota fino alla conca pratosa di Malga Covelo. Un percorso caratterizzato dalla presenza di numerose baite in muratura conduce al Passo di San Giacomo. Ormai è quasi fatta, si può infatti cominciare ad ammirare la Cima Canfedin. Una volta in vetta, un “osservatorio” panoramico ci indica le vette che si estendono attorno a noi a 360 gradi.

Il panorama da questo balcone naturale sulla Valle di Non, sulla Val d’Adige, sul Lago di Garda e la Valle dei Laghi è davvero spettacolare e merita la fatica fatta per raggiungerlo.

Se siete fortuni, magari, passeggiando tra queste valli, potrebbe capitarvi di avvistare il maestoso orso Bruno. Fate attenzione!

ApT Dolomiti di Brenta, Paganella e Andalo
Piazza Dolomiti, 1
38010 Andalo, Italy
Tel: +39 (0461) 585836
Fax: +39 (0461) 585570
E-mail: info@esperienzatrentino.it

Be Sociable, Share!

Post a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

COOKIE
I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell'erogazione del servizio in base alle finalità descritte. I Cookie utilizzati appartengono alle seguenti sottocategorie:

Cookie di sessione
Il cookie di sessione archivia e recupera valori per un determinato utente. Le informazioni sono archiviate lato server e solo l'ID univoco contenuto nel cookie viene condiviso tra l'utente e il server. Le informazioni memorizzate sul server restano in memoria fino alla scadenza della sessione. Il cookie stesso non contiene dati personali.

Cookie analitici di terzi, Google Analytics con IP anonimizzato (Google Inc.)
permettono di acquisire informazioni statistiche in merito alle modalità di navigazione degli Utenti. Tali informazioni sono trattate in forma aggregata ed anonima.

Come posso controllare l'installazione di Cookie?
In aggiunta a quanto indicato in questo documento, è possibile gestire le preferenze relative ai Cookie tramite le impostazioni del proprio browser.
E' importante notare che disabilitando tutti i Cookie, il funzionamento di questo sito potrebbe essere compromesso.
Puoi trovare informazioni su come gestire i Cookie nel tuo browser ai seguenti link:
Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari e Microsoft Windows Explorer.

Chiudi